Scuole primarie

Scuola primaria di Pieve di Teco

Piazza Borelli, 2
18026 PIEVE DI TECO (IM)

Tel. 0183/368016

Codice meccanografico: IMEE800039

La scuola primaria di Pieve di Teco è situata sulla Piazza Borelli al centro del paese, in un edificio risalente al 1901. Interessante è la storia della costruzione dell’edificio scolastico.

Le scuole elementari di Pieve di Teco erano alloggiate alla fine del 1800 in locali di fortuna. Le scolaresche erano molto numerose perché, a quei tempi, la città superava i 3000 abitanti. Il comune era povero e non poteva disporre di grandi capitali per procedere alla costruzione di un edificio apposito. In questo caso di situazione precaria giunse l’aiuto di un grande benefattore: l’Ingegnere Bartolomeo Borelli. Egli, essendosi proposto di riportare a Pieve di Teco i Padri Cappuccini, propose al Comune (proprietario del Convento) di permutare una sua proprietà, situata nell’attuale Piazza Borelli con il Convento dei Cappuccini e annesso bosco. Tale transazione fu proposta dal Borelli in questi termini: “ Io dono al Comune la regione “Dietro Castello con annessa costruzione e relativi materiali per Lire 27.120,25 contro altra cessione da parte del Comune a me del Convento dei Cappuccini e villa per il valore di Lire 26.580”.

Il Comune accettò e il Borelli donò all’Amministrazione Comunale Lire 170.000 per la costruzione di un nuovo ospedale e obbligò il Comune a costruire “Dietro Castello” un edificio scolastico comprendente anche l’asilo infantile. A tal fine erogò la somma di Lire 45.000 completata poi da un mutuo che l’Amministrazione Comunale accese con il Regio Governo.

I lavori per l’edificio scolastico, vigilati dal Borelli, furono lunghi ed onerosi per le grandi opere di scavo e di contenimento che si presentarono necessarie. Essendo ai piedi della montagna si rilevarono acque sotterranee di scolo che furono idoneamente eliminate con opere d’avanguardia nelle fondamenta. I locali furono costruiti con aule spaziose e piene di luce, d’altezza superiore ai 4 metri perché a quei tempi in Pieve di Teco era presente la tubercolosi e la gran massa di luce e aria garantiva un’efficacia norma igienica di prevenzione.

Il senatore Borelli, munito di una grande competenza in fatto di costruzioni, era presente quasi quotidianamente sul cantiere e ne vigilava i lavori. L’edificio scolastico fu inaugurato il 23 giugno 1901 contemporaneamente all’Ospedale in una grande manifestazione cui partecipò il Prefetto e le più alte cariche provinciali e l’Onorevole Deputato avvocato Berio: L’inaugurazione si chiuse con i fuochi pirotecnici e costò, per quei tempi, Lire 1.352.

L’edificio è stato ristrutturato a più riprese nel corso di questi ultimi anni. Recentemente è stato adeguato per il superamento delle barriere architettoniche per l’accoglienza di alunni in situazione di handicap fisico e alle normative del D.L. 626

L’edificio è composto da due piani: al piano terra si trova la scuola secondaria di I grado,  la segreteria, la Presidenza, una palestra, l’aula Magna e il laboratorio di scienze.

Al primo piano si trova la scuola primaria con 5 aule tutte spaziose e ben illuminate da ampie finestre, spazio mensa, aula multiuso, laboratorio di informatica con 11 postazioni di computer in rete, aula TV.
È possibile utilizzare anche un’area sportiva attrezzata per la pallavolo adiacente all’edificio.
La scuola è frequentata dai bambini provenienti dai Comuni di Vessalico,  Borghetto d’Arroscia, Cesio, Armo e dalle frazioni di Pieve di Teco: Moano, Lovegno, Muzio, Acquetico.

Il trasporto è garantito dal servizio di scuolabus gestito dai comuni.

E’ presente sul territorio una numerosa comunità di immigrati, soprattutto di origine albanese e nord africana, in continua evoluzione.

Al primo piano trova spazio la scuola dell’infanzia con 2 aule spaziose, 1 aula adibita a motoria e dormitorio, 1 aula per laboratorio pittura e 1 aula utilizzata per la mensa.

Adiacente alla scuola c’è un ampio giardino attrezzato con strutture ludico-didattiche

ORARIO DELLE LEZIONI:

dal Lunedì al Venerdì dalle 8.15 alle 16.15

40 ore settimanali con servizio mensa

Sono presenti 6 insegnanti ad orario completo, 4 insegnanti che ruotano su due plessi, 2 insegnanti di lingua inglese, 1 insegnante di sostegno per 22 ore e 2  insegnanti di religione per dieci ore.

Pieve di Teco Scuola primaria (IMEE800039)

DIARIO DI PLESSO

Scuola primaria di Pontedassio

Via IV Novembre
18027 PONTEDASSIO (IM)

Tel. 0183/279439

Codice meccanografico: IMEE80015V

La scuola di Pontedassio  è una delle Primarie del Comprensivo di nuova istituzione Pieve di Teco – Pontedassio, ha sede  nel centro del paese, in un vecchio edificio del 1800.
L’insediamento è  situato in posizione strategica  sulla strada che collega l’entroterra con il centro costiero di Imperia, la popolazione in questi ultimi anni è andata costantemente  aumentando.
Intorno al nucleo cittadino, recentemente si è sviluppata un’area industriale  che ha portato all’incremento di nuove famiglie sul territorio.
Forti sono le immigrazioni di popolazioni balcaniche e nord africane alla cui integrazione partecipa attivamente l’organo scolastico.
La scuola accoglie molti alunni provenienti dal capoluogo e dalle frazioni di Villa Guardia, Villa Viani e Bestagno; raduna anche i bambini del Paese di Chiusavecchia, comune limitrofo, con le frazioni di Sarola ed Olivastri e del paese di Borgoratto per un totale di 116 bambini.

Il trasporto degli scolari è garantito da un servizio di pulmini gestiti dai comuni.

L’edificio è così strutturato:
piano terra – aula informatica ed classe 4°
primo piano – classi 1° e  3°
secondo piano – classi 2° e 5°

Organizzazione oraria:

La scuola ha un orario di 40 ore settimanali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle 16:30.
Per venire incontro alle esigenze della scuola primaria di Borgomaro, il pulmino di Chiusavecchia osserva il seguente orario:

  • Entrata ore 8,15
  • Uscita ore 16,15

Sono presenti sette insegnanti ad orario competo, due insegnati ad orario ridotto, un’insegnate di lingua inglese, un’insegnante di sostegno per dieci ore ed un’ insegnante di religione sempre per dieci ore.

Pontedassio Scuola primaria (IMEE80015V)

DIARIO DI PLESSO

Scuola primaria di Borgomaro

Via Guglieri, snc
18021 BORGOMARO (IM)

Tel. 0183/54001

Codice meccanografico: IMEE80008E

La scuola primaria di Borgomaro è situata lungo la strada provinciale, in un edificio risalente al 1907, completamente ristrutturato nel 1994.

La scuola è frequentata dai bambini provenienti dai Comuni di Borgomaro, Caravonica, Aurigo e in parte da Chiusavecchia, per un totale di 57 alunni.

Il trasporto è garantito dal servizio di scuolabus gestito dai vari Comuni.

Nella zona è presente una folta comunità di immigrati, soprattutto di origini turca e albanese, peraltro perfettamente integrata nel tessuto sociale dei paesi e i figli sono inseriti nelle varie classi senza problemi.

L’edificio è così strutturato:

  • al piano terra aula informatica con connessione ad Internet, palestra ben attrezzata, classi II, III e IV, bagni;
  • al primo piano: scuola dell’infanzia, cucina, sala mensa, classi I e V, bagni.

All’esterno dell’edificio è presente un ampio terrazzo per le attività ricreative o motorie.

Nel plesso operano 12 insegnanti tra cui 2 di religione e 1 di sostegno.

ORARIO DELLE LEZIONI:

dal Lunedì al Venerdì dalle 8.45 alle 16.45

40 ore settimanali con servizio mensa obbligatorio.

Borgomaro Scuola primaria (IMEE80008E)

DIARIO DI PLESSO

Scuola primaria di Pornassio

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Località Castello
18020 PORNASSIO (IM)

Tel. 0183/33056

Codice meccanografico: IMEE80005B

La Scuola Primaria di Pornassio, situata nel castello eretto all’inizio del XV secolo, è frequentata da alunni provenienti dai Comuni di Pornassio,       Cosio d’Arroscia,  Mendatica – Montegrosso Pian Latte, Pieve di Teco frazione Moano e  Pieve di Teco frazione Acquetico.

Il trasporto degli scolari è garantito da un servizio di pulmini.

Nell’edificio, a pianterreno, sono situati:

  • una sezione di Scuola dell’Infanzia;
  • la palestra con annesso palco per teatro;
  • il refettorio;
  • la cucina.

Al primo piano vi sono sette aule delle quali:

  • una adibita a biblioteca e aula computer;
  • una utilizzata per la lingua inglese;
  • una adibita a laboratorio;
  • quattro utilizzate dalle varie classi.

Quest’anno è composta da due pluriclassi (I /II  e  III/IV/V ) nelle quali operano:

  • tre insegnanti ad orario completo;
  • un’insegnante per 14 ore;
  • un’insegnante di lingua inglese per 2 ore;
  • un’insegnante di religione per 4 ore;
  • un’insegnante per 2 ore;
  • un’insegnante di sostegno per 10 ore.

LABORATORI

Le attività di laboratorio, 3 ore settimanali, in entrambi i gruppi classe sono così suddivise:

  • Laboratorio di Francese h 2,00 settimanali;
  • Laboratorio “Il nostro territorio”  h 1,00 settimanale.

Tali attività  saranno di integrazione, sviluppo e ampliamento alle varie materie.

ORARIO DELLE LEZIONI:

dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 17

40 ore settimanali con servizio mensa obbligatorio.

Regolamento interno dell Scuola Primaria di Pornassio

Pornassio scuola primaria (IMEE80005B)

DIARIO DI PLESSO

Scuola Primaria di Chiusanico

DIGITAL CAMERA

Via del Piemonte, snc
18027 CHIUSANICO (IM)

Tel. 0183/529125

Codice meccanografico: IMEE80009G

ORARIO DELLE LEZIONI:

  • Lenedì e Venerdì dalle 8.30 alle 12.30;
  • Martedì dalle 8.30 alle16.30;
  • Mercoledì e Giovedì dalle 8.30 alle15.30.

30 ore settimanali con il servizio mensa facoltativo.

Chiusanico Scuola primaria (IMEE80009G)

DIARIO DI PLESSO

Scuola Primaria di Ranzo

via Bacelega, 40
18020 RANZO (IM)

Tel. 0183/318159

Codice meccanografico: IMEE80006C

L’insediamento di Ranzo è situato in posizione strategica sulla strada che collega l’Alta Valle Arroscia, in provincia di Imperia, con il centro costiero di Albenga in provincia di Savona.

L’edificio è stato completamente ristrutturato pochi anni fa ed in quell’occasione sono state definitivamente abbattute le barriere architettoniche che, precedentemente, impedivano l’accesso autonomo ai locali scolastici da parte dei disabili.

La popolazione residente vede la presenza di una numerosa comunità di immigrati soprattutto di origine nord africana, balcanica e dell’America latina, peraltro perfettamente integrata nel tessuto sociale del paese.

I figli di alcune di queste famiglie si sono inseriti senza problemi nella pluriclasse.

Il trasporto degli scolari è garantito da un servizio di pulmini gestito dai Comuni della Valle Arroscia.

L’edificio è così strutturato:

  • al piano terra si trovano l’ampio salone adibito a mensa scolastica e utilizzato anche per le attività motorie, nonché due bagni distinti per alunni ed insegnanti;
  • al primo piano sono presenti tre aule luminose ed accoglienti: quella dove normalmente si svolgono le lezioni, l’aula per le attività espressive e l’aula di Informatica.

Oltre alle scale, il passaggio dal piano terra a quello superiore è facilitato da un comodo e funzionale ascensore.

All’esterno dell’edificio è presente un vasto piazzale dove, nelle belle giornate, si svolgono le attività ricreative e motorie.

La scuola è frequentata attualmente da 15 alunni provenienti prevalentemente dal Borgo di Ranzo e dalle borgate limitrofe.

Nel plesso di solito operano 4 insegnanti, tra cui quello di Religione e il docente di lingua Inglese.

L’ORARIO DELLE LEZIONI E’ ATTUALMENTE DI 30 ORE SETTIMANALI COSI’ SUDDIVISE:

  •  lunedì 8.50-12.50
  •  martedì, mercoledì e venerdì 8.50-16.05
  •  giovedì 8.50-13.05

La scuola offre servizio mensa facoltativo.

Ranzo Scuola primaria (IMEE80006C)

DIARIO DI PLESSO